Quando la Psoriasi si manifesta alle unghie: cosa fare

Forum Psoriasi Quando la Psoriasi si manifesta alle unghie: cosa fare

  • Post
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Chi ne soffre sa benissimo che la Psoriasi non si manifesta e interessa la pelle ma anche le unghie e le modalità con cui si presenta sono veramente tantissime. Spesso queste manifestazioni vengono confuse con micosi con le quali non c’entrano nulla e la loro gestione può essere particolarmente lunga e persistere per diversi mesi. Soffri di Poriasi ungueale? Qual è la tua esperienza?
Stai visualizzando 28 risposte - dal 31 al 58 (di 58 totali)
  • Repliche
    Tiziana
    Membro
    Salve. Io sono Tiziana e dopo 15 anni senza risposte da poco ho scoperto di soffrire di onicolisi. Soprattutto in questo periodo del cambio di stagione la situazione è tragica. È interessato più del 50% dell’unghia e lo scollamento del letto è particolarmente doloroso. Già semplicemente toccare l’unghia mi rimane difficile. Ci sono cure che posso fare per prevenire lo scollamento o per accelerare la guarigione? C’è qualcosa che può limitare il dolore? Grazie mille per l’attenzione. Tiziana
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Tiziana,
    si certo ci sono delle soluzioni che però devono essere personalizzate. In altre parole l’onicolisi potrebbe essere la conseguenza di diversi fattori che sarebbero da indagare per un trattamento mirato.

    Tiziana
    Membro
    Vari dermatologi mi hanno detto che non ci sono cure, che esami posso fare? Ed a chi posso rivolgermi? Io sono a Roma. Grazie mille per la disponibilità. Tiziana
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Tiziana,
    l’aggiornamento professionale rischia di essere sempre più una rarità! Ci sono i rimedi per gestire il problema della psoriasi alle unghie.

    Lo specialista di riferimento è il dermatologo

    sacarde C.
    Membro
    salve,
    volevo sapere se ci sono nuovi farmaci per combattere lo spessimento delle unghie
    grazie
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    L’ispessimento delle unghie è una condizione comune a diverse patologie tra le quali la Psoriasi appunto.

    Prima di tutto è necessario capire qual è la causa per poi iniziare il trattamento più indicato che deve essere portato avanti per diversi mesi anche 6-8 mesi, dipende dall’entità del problema

    Stefano
    Membro
    Buonasera, io sono 8 anni che soffro di psoriasi a tutte le unghie di mani e piedi. Sono andato da vari dermatologi e ognuno mi ha dato dei prodotti diversi che però nessuno hanno funzionato. Ho poi provato con l’aloe vera e anche li nessun risultato. Ora mi sono rivolto ad una dietologa per provare con una dieta corretta. Ha dei consigli da darmi? Grazie mille
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Stefano,
    il trattamento della psoriasi ungueale spesso è un problema e da parte del paziente serve tanta pazienza prima di osservare i risultati dopo mesi di terapia.

    Non credo che la dietologa riuscirà a risolvere un bel nulla perché manca il razionale.

    L’errore che spesso i dermatologi fanno nel trattamento della psoriasi ungueale è di limitarsi al trattamento della lamina alterato trascurando invece la matrice da dove l’unghia cresce e da dove spesso parte il problema!

    antonio P.
    Membro
    Salve,
    dopo più di 6 anni sono ancora qui, con le mie unghie distrutte.
    Ho cambiato diversi dermatologi, alcuni scambiavano la malattia per onicomicosi, altri mi davano la triste notizia solo dopo l’esame colturale per escludere si trattasse di onicomicosi.
    bene, le terapie sono state diverse e tante, ma da diversi anni ho smesso perchè non vedevo miglioramenti.
    il problema è che più passa il tempo, più la malattia peggiora. ed al momento l’unghia dell’alluce è staccata per quasi 2/3.
    I danni sono più visibili sul piede sinistro e, nonostante per un periodo sia riuscito a superare il problema psicologico, ultimamente è ricomparso. mi sento in soggezione quando mi guardano i piedi e pensano a chissà quale malattia e soprattutto alla mia eventuale poca cura del corpo.
    spesso mi fermo a pensare alla “fortuna” avuta e mi dico: ma dai, ringrazia che si è presentata sui piedi e non sulle mani.
    Ora chiedo, ad oggi, essendo passati diversi anni dalle mie cure(creme cortisoniche, smalti(ecoc*l plus) ed altre creme che neanche ricordo più, è stato fatto qualche passo avanti? ci sono nuove cure e soprattutto efficaci?
    Ormai dei dermatologi che ho provato non ho più fiducia perchè molti non sapevano neanche che malattia avessi, quindi chiedo: c’è qualche centro specializzato o qualche dermatologo specializzato in questo problema? sono Pugliese..
    Eventualmente sarei disposto anche spostarmi fuori Puglia, purchè ci siano centri specializzati nella patologia.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Antonio,
    tutti i dermatologi dovrebbero essere in grado di trattare l’onicopatia psoriasica anche se questo non significa che il problema sia semplice da gestire.
    Spesso sono necessari tempi lunghi e i risultati, i miglioramenti ci possono essere sempre che la terapia sia corretta e adeguata all’entità del problema.

    Mi auguro che quanto prima possa migliorare la sua condizione e sono d’accordo con lei che non deve essere sottovalutata

    Alessandra
    Membro
    Buonasera,
    Circa 5 anni fa ha cominciato a sfaldarsi un unghia della mano fino a quando si è’ rotta del tutto. Ora non mi rimane che carne. Non ho nemmeno un pezzetto di unghia.. Ho 22 anni e ci vivo malissimo perché è veramente brutta da vedere esteticamente. Ho provato molti dermatologi ma senza alcun risultato, sono arrivati solo ad una conclusione che non esistono funghi sull’unghia. Ho provato s sentire il prete di un chirurgo ma anche qui con esito negativo, ovvero che non si poteva fare nulla. Chiedo gentilmente di poter avere qualche informazione in più e se è possibile sottopormi ad un intervento chirurgico dato che per la ricrescita dell’unghia non ho più speranze. Grazie.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Alessandra, ci sono diue aspetti che sarebbe da capire:1) perchè si è sfaldata l’unghia2) perchè non ricresceSono due aspetti correlati tra loro o semplici coincindenze? Solo successivamente è possibile ipotizzare il da farsi
    elena
    Membro
    Salve dottore. Ho 23 anni e circa 5 anni fà mi recai dal dermatologo per un alluce dolente,gonfio e infiammato,con una piccola macchietta bianca. All’inizio si pensava fosse un fungo ma dopo un paio di mesi si scoprí che si trattava di psoriasi. L’unghia é caduta e ricresciuta tre volte. Ho girato diversi dermatologi e la diagnosi é stata sempre quella di psoriasi. Alla coltura non risultavano funghi. Da anni convivo con un alluce strano,deforme,spesso gonfio e dolente con l’unghia staccata dalla pelle,con una grande macchia che la ricopre quasi interamente. Ho accettato la cosa e non faccio nessuna cura perché so che servirebbe a ben poo,ma quello che mi preme sapere é se la psoriasi ad una sola unghia puó portare all’artrite reumatoide e se un giorno potrebbe maniestarsi la psoriasi in altre parti del corpo.
    Grazie.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Elena, ho letto con attenzione la tua storia e fermo restando che tutto è possibile, fatico ad immaginare una Psoriasi ungueale con interessamento d una sola unghia, comparsa all’età di 18 anni, senza alcun altro segno ungueale o cutaneo. Oltre alla micosi sono state prese in considerazione e quindi escluse anche le altre possibili diagnosi?
    nicola
    Membro
    soffro di psoriasi alle unghie ma con una buona cura sono guarito al 90 per cento le mie unghie erano spesse e con buchi sopra adesso sono ricresciute normali
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Grazie Nicola per aver condiviso la tua esperienza e mi auguro possa essere utile a tutti coloro che soffrono dello stesso problema. 
    Tonia L.
    Membro
    Ciao Nicola sn Tonia da Napoli…ho letto che hai avuto il mio stesso problema e che tu 6 guarito fortunatamente mentre io combatto da 15 anni e ho trovato solo una cura parziale…Ma il problema si ripresenta sempre e con la cura che faccio Non posso per mettermi di farla spesso…Ti prego se puoi farmi la cortesia di contattarmi così mi spieghi come 6 guarito …te ne sarei grata..
    ANTONELLA
    Membro
    Salve,
    mi chiamo Antonella ho 58 anni.
    Le unghie delle mie mani sono tutte rigate trasversalmente e da circa 2 mesi l’unghia del mignolo della mano sinistra è cresciuta con una specie di gobba che man mano che cresce risulta vuota all’interno fino a staccarsi dal letto ungueale Circa 2 mesi fa sono sta dal dermatologo che mi ha prescritto:
    Cistitil compr. 1 cpr. al dì per un mese;
    Onikoker smalto 3-4 volte a settimana;
    Fucidin crema mattina e sera per 7 giorni.
    Ho fatto la cura ma l’unghia sta ricrescendo sempre con questa specie di gobba per poi sollevarsi del tutto dal letto ungueale.
    Da quale dermatologo potrei andare? abito a Napoli.
    Grazie per le informazioni. Buona serata.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Antonella, il dermatologo in generale si occupa anche delle unghie. Nel tuo caso anche se hai descritto bene la situazione non ho capito qual è stata la diagnosi e di conseguenza mancando non è possibile esprimere un giudizio per quanto riguarda la storia natuarale del problema o sulla terapia indicata
    alle
    Membro
    buongiorno, ho fatto numerose visite da diversi dermatologi, mi è stata disgnosticata sul secondo dito del piede una perinossi su terreno psorisiaco senza fare esami mai approfonditi. il dolore è notevolmente peggiorato. Le chiedo la cortesia a lei o a qualcuno che abita a Torino dove posso rivolgermi per ottenere degli accertamenti più seri e meno superificili, Vi ringrazio infinitamente.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Alle, in realtà ogni dermatolgo dovrebbe essere in grado di formulare una dagnosi corretta di Psoriasi ungueale. La clinica è talmente chiara che non servono indagini specifiche se non quelle ad esempio per escludere altre patologie come la micosi
    Rosaria
    Membro
    Gentile Dottore,
    Due anni fa ho chiuso sbadatamente il pollice nella portiera dell’auto.
    Dopo qualche mese l’unghia è caduta, però poi nel ricrescere non si è più attaccata al letto ungueale cioè una parte si ma l’altra è come rimasta distaccata ma con un altro strato.
    Tra l’altro ha anche un colorito tendente al marrone/giallastro e in alcuni giorni il dolore è insopportabile.
    Le chiedo cosa potrei fare per provare a risolvere il mio problema.
    Grazie mille
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Rosaria, sinceramente ti consiglio di consultare un dermatologo affincheè possa giudicare oggettivamente l’entità del problema per un eventuale trattamento mirato evitando di perdere tempo con indicazioni non adeguate, considerato anche che tutti i trattamenti per la manifestazioni delle unghie durano parecchio tempo
    alle
    Membro
    Gentile Dottoressa, il dermatologo mi ha diagnosticato una psoriasi ungueale ad un un dito del piede. Premetto che l’anno scorso ho fatto un onicectomia sotto consiglio di un chirurgo ma senza togliere la matrice dell’unghia. Ed il beneficio è durato parecchi mesi, fino a quando l’unghia ha di nuovo raggiunto i 3/4 di lunghezza circa.Ora ho consultato un dermatologo che, visto il notevole peggioramento dello spessore dell’unghia, mi consiglia di togliere la matrice perchè secondo lui il problema potrebbe essere legato proprio alla conservazione della stessa. La mia domanda è: c’è il rischio che il dito senza matrice e quindi senza più unghia possa infettarsi in futuro in modo più probabile?(ad esempio in piscina). Inoltre il mio timore è che la psoriasi possa riformarsi anche senza unghia.Posso andare incontro a peggioramenti?(anche se fatico ad immaginarlo). Grazie infinite
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Alle, se effettivamente la soluzione del tuo problema è la rimozione dell’unghia, matrice compresa, una volta guarita, non c’è nesun rischio di infezione perché la pelle è completamente rimarginata.
    Ale
    Membro
    Buongiorno,
    ho psoriasi alle unghie da oramai 25 anni,mani e piedi.
    Non sono mai riuscito a comprendere una cosa però :
    durante l’inverno le unghie delle mani sono assolutamente decenti e sembrano non avere quasi nulla,con l inizio del caldo iniziano a sfaldarsi ed a divenire veramente brutte.
    Perché?
    Ai piedi sono messe abbastanza male d sempre,anche se oramai gestisco la cosa con serenità.
    Grazie
    Alessandro
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Alessandro, non credo che ci sia una spiegazione razionale. Probabilmente siccome la Psoriasi delle unghie peggiora con il traumatismo non è da esludere che con la bella stagione ci siamo maggiori occasioni che si creino delle circostanze che le traumatizzano.
    ale
    Partecipante
    Buongiorno

    da qualche mese soffro si psoriasi alle unghie,  diagnosticata qualche giorno fa. Sono preoccupata perche il dermatologo mi manda dal reumatologo per valutate la presenza di  artrite. Ma è così scontato che se c e psoriasi c e anche artrite?

    grazie

Stai visualizzando 28 risposte - dal 31 al 58 (di 58 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.