L’isotretinoina per l’Acne

Forum Acne L’isotretinoina per l’Acne

  • Post
    Alessandro Martella
    Ospite
    Parliamo di Isotretinona per l’Acne. Facciamo il punto sui dosaggi, effetti collaterali, durata del trattamento e chi più ne ha più ne metta.
Stai visualizzando 30 risposte - dal 61 al 90 (di 1,301 totali)
  • Repliche
    Carmen
    Membro
    Sembra che questa pagina sia stata dimenticata dal dottore che non risponde più.
    In ogni caso vorrei sapere da Antonella P se sta andando meglio!
    Io oggi sono al 21 giorno e come te sto avendo lo sfogo su mento e mascelle, roba da non uscire di casa! In compenso domenica sono stata alle terme di sirmione e l’acqua sulfurea sembra aver fatto un miracolo… Ha come disinfiammato tutti i bubboni e quindi mi sono portata a casa una bottiglia di quest’acqua… Così praticamente la sto mettendo ogni ora e ho preso anche una crema sempre a base di zolfo. Sto pensando di farmi un’intera settimana lì, tra l’altro ho visto che la mutua passa il trattamento! Cosa ne pensate?
    Sirenetta
    Membro
    Buongiorno, ho 32 anni, peso 48 kg. Dopo varie cure sono anche io approdata da 5 settimane ad isotiac. Ho un acne cistica, al momento non vedo miglioramenti, continuano a formarsi delle vere cisti sotto pelle ed il rossore persiste. Dai 20 mg delle prime 4 settimane son passata a 30. Tra quanto cominceranno a vedersi i risultati? Grazie
    paul
    Membro
    ho fatto la cura con aisoskin per 6 mesi ho notato dei grandi miglioramenti.ora pero a distanza di un anno dalla cura la mia pelle tende a tornare allo stato iniziale,nn ho un caso grave di acne,pero vorrei risolvere il problem. posso riprendere la cura per la seconda volta!?e gli efetti collaterali posso presentarsi nel lungo periodo?!grazie!!
    Aline
    Membro
    Gent. Dott. Martella, ho 32 anni e 19 anni combatto acne, da 5 anni prendo yasminelle che aiuta a tenerla sotto controllo,pero’ inizia a lasciare qualche cicatrice, e il mio dermatologo mi ha prescritto la cura con isotretinoina a dosaggio bassisimo .Ieri ho iniziato la cura con isoriac 10 mg x 1 vota al giorno e al mattino mi sono svegliata con le palpebre gonfie , secchezza bocca e gola e la pelle visibilmente piu’ pulita! Al pronto soccorso dissero che si tratta di edema palpebrale, fecero puntura di bentelan e prescrissero formi satin, quindi la mia domanda e’: potro’ riprovare a prendere isoriac ( anche sospendendolo per un po’) o meglio di no?
    Ramona
    Membro
    Ciao, io ho iniziato la terapia da circa un mese.
    Tutto bene e già grandi miglioramenti, ma mi è venuta una forte irritazione su entrambe le mani. Inizialmente bolle piene d’acqua e poi mani molto secche e irritate, quasi da sembrare bruciate, da addirittura coprirmele.
    Ho sospeso la cura e l’arrossamento è migliorato, la parte arrossata ha fatto una crosticina marroncina e ora è sparito tutto. DEvo andare dal dermatologo fra un paio di settimane e vediamo che mi dirà.
    Voi ne sapete qualcosa? PEccato perchè avevo avuto grossi risultati già dal primo mese! 🙁
    Grazie
    Alessandra
    Membro
    gentile dott.ssa sono una donna di 38 anni e da 40 giorni ho cominciato la cura con aisoskin 10 mg per acne nodulo cistica. Peso circa 54/55 Kg e mi è stata prescritta una compressa al giorno.Il dermatologo mi ha consigliato di fare la cura fino al prossimo febbraio. Mi ha consigliato la protezione solare durante i mesi estivi e di smettere la cura solo una settimana prima delle ferie di agosto di modo da poter prendere il sole per poi ricominciare la cura a settembre. In tutto questo periodo nessun esame del sangue. IL periodo di cura le sembre eccessivo? Posso stare tranquilla senza effettuare gli esami del sangue? Fin ora vedo un leggero miglioramento della pelle ma una notevole secchezza delle labbra che mi bruciano abbastanza. Mi può consigliare un idratante adatto? Grazie in anticipo.
    Nicol˜
    Membro
    quello che scrivo sia per voi un appello: ho 19 anni, ho già fatto un ciclo di isotretinoina l’inverno scorso con risultati buoni, poi l’acne in autunno si è leggermente ripresentata e il 1 gennaio 2012 ho rincominciato il trattamento alla dose di 30 mg al giorno per 70 kg, il 15 marzo pensando che la dose fosse bassa ho alzato da solo a 40 mcg al giorno e dopo due settimane a 50 mg al giorno (tutto ovviamente senza chiedere nulla al dermatologo), risultato: mi sono venute delle macchie rosse secche sul corpo che il dermatologo ha attribuito all’isotretinoina e mi ha dimuito la dose a 20 mg al giorno essendo la mia acne quasi guarita e mi ha dato una crema idratante per il corpo che sembra stia facendo effetto.
    Pensate che avevo in progetto di passare a 60 mg e poi a 70mg! Ha detto che se dovesse servire il prossimo inverno, speriamo di no, comincerò prima ma con un dosaggio tra 20 e 30.
    NON AUMENTATE MAI LE DOSI DA SOLI, CHE TANTO CON L’ISOTRETINOINA SI GUARISCE LO STESSO!
    giulia
    Membro
    salve sono una mamma di una ragazza di 16 anni..tra l’altro affetta da celiachia e poichè sono già 5 anni che stiamo combattendo un’ acne vulgaris,divenuta poi microcistica il nostro dermatologo ci ha proposto di iniziare la cura con l’isotretinoina…essendo abbastanza piccola vorrei sapere se dovessero essere maggiori i rischi e se il suo problema (celiachia) potrebbe causare più effetti collaterali. grazie.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Carmen84,
    quella della ceretta è solo un’avvertenza, ovvero prestare attenzione. Per il sole, puoi usare traquillamente un idoneo filtro solare e partire serenamente per la Grecia. Applicare prodotti oleosi sulla pelle non è il massimo meglio i fluidi o le emulsioni. P.S. tranquilla ci sono anche se a volte rispondo in ritardo 🙂

    @Fabrizio
    ,
    il dosaggio mi sembra ok e forse è necessario aspettare ancora un pò per i risultati. Aggiornami!

    @ida
    , l’aumento delle cpk potrebbe essere una conseguenza dell’attività sportiva e consiglio di rivalutare nel tempo tale parametro.

    @Antonella
    P, a volte è necessario pazientare un pò prima del risultati. Mi raccomando continui ad usare idratanti/emollienti per le labbra secche e la pelle secca. E poi non tirar via le crosticine…

    @lucia
    , sì! nel post è riportato tutto quanto.

    @tony
    , forse il dosaggio è un pò alto per te e questo determina il problema alla pelle. Meglio parlarne con il tuo dermatologo.
    @
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Sirenetta,
    credo che adesso i risultati debbano iniziare a farsi vedere. E’ migliorato il quadro clinico?

    @paul
    , a volte si possono verificare recidive per le quali non necessariamente è indicato ripetere la stessa terapia. Parlane con il tuo dermatologo.

    @Aline
    , non so se il problema alle palpebre possa essere un conseguenza dell’isoretinoina. Meglio parlarne con il tuo specialista per evitare di finire di nuovo al PS

    @Ramona
    , magari è stato un effetto indesiderato dovuto al dosaggio della terapia. Fai bene a parlarne con il tuo dermatologo

    @alessandra
    , anche se il dosaggio che le è stato prescritto è un pò basso questo non deve esimerla da eseguire i controlli dovuti così come chiaramente scritto nel post.
    @Nicolò, grazie per la tua testimonianza e spero che mai nessuno autogestisca la somminisrazione dell’isotretinoina.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @giulia, non discuto la scelta di tale farmaco per il trattamento del problema di sua figlia che ha solo 16 anni. Sono sicuro che il suo dermatologo ha fatto le dovute considerazioni in merito. Tuttavia, recenti segnalazioni documentano che tale farmaco può far peggiorare i sintomi della celichia così come riportato in tale articolo in inglese che ti segnalo. Forse è il caso di parlarne con il tuo dermatologo se si verificasse un peggioramento della celichia. 
    Maurizio
    Membro
    Salve… Ho una domanda che mi sta assillando… è una settimana che assumo l’isotretinoina, ho preso molto bene il peggioramento dell’acne, il rossore e la secchezza, sono contento, in vista di un bene futuro =) … Solo che non capisco perché dovrei usare la crema idratante… Nella mia testa l’isotretinoina funziona così: ti sgretola tutta la pelle esterna fino a che non la toglie tutta… O.o non so perché, ma sinceramente ancora non capisco il funzionamento vero e proprio, nonché l’azione che fa sul derma… Delucidazioni?
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Maurizio,
    il meccanismo d’azione dell’isotretinoina nell’acne è un pò complesso da spiegare e mi riprometto di snocciolarlo in uno dei prossimi post del blog. Comunque, la desquamazione che spesso si manifesta è un effetto collaterale che per eviatre disagi al paziente si consiglia di contrastare applicando regolarmente un idratante
    pietro
    Membro
    salve…premetto da anni soffrivo di bolle rosse sulla schiena,e aumentavano in estate…e spesso pure sul petto e pancia…dopo anni sono andato ad ottobre 2011 dal dermatologo..mi ha visitato.,,mi ha detto ho pelle molto molto grassa…mi ha dato cura a base di isoriac ..una da 10mg una da 20mg …..i risultati sulla schiena sono sorprendenti da subuto,sulla pancia e petto compaiono di tanto in tanto brufoli rossi…il dottore mi ha detto una cura va sui 8 mesi,.,,leggendo i commenti qui ho letto che varia sui 2 ann….ma 8 mesi sono sufficienti? sto facendo cura con molti effetti indesiderati tipo pelle secca,labbra screpolate,mucose secche ecc…. 8 mesi bastano o sono pochi per togliere questo problema definitivamente? io peso sui 75 kg,alto 167…i disturbi sono parecchi,sperando finisce presto questa cura….ho sempre viso rosso,uso crema protettiva,uso olio emoliente per il naso,una crema pe le labbra,una crema idradante per il corpo,e delle pillole di integratore alimentare..
    cristina
    Membro
    Buon giorno dott.Martella ho 21 anni sto faccendo la cura con isoriac,mi è rimasto ultimo mese- il sesto. inizio e stato un po duro non vedevo miglioramenti labbre secchi viso molto secco e rosso. pretendevo tutto e subito,a modo mio doveva fare miracoli ma non e cosi ci vuole molta pazienza. manca un mese ma io sono gia felice il mio viso cambiato non nascondo ho ancora qualche bruffulo il mio viso e ancora rosso ho anche delle piccole cicatrice anche se con la cura sono migliorati tantissimo e si vedono molto meno la mia pelle e liscia ora finisco la cura e faccio qualche pelling. e cosi triste quando non puoi fare una bella coda,mettere fondotinta fino la nausea anche sapendo che si vede ancora di piu evitare di uscire con gli amici insulti da parte di compagni di classe isoriac sembrero essagerata ma mi ha salvato la vita dott.martella la mia domanda mi sto per sposare e vorrei avere dei figli dopo quando il bambino non corre nessun rischio.grazie mille
    Vittoria
    Membro
    Gentile Dottoressa! il 21 aprile ho finito la terapia con Isoriac durata 4 mesi. Sto bene, non ho avuto alcun problema in questo periodo, tuttavia non sono guarita del tutto. Ho ancora piccoli brufoli sulle guance, pori dilatati e noto inoltre da qualche giorno che la pelle sta nuovamente diventando unta, anche se in modo leggero. le mie labbra non sono più secche e Il mio timore è che finita l’assunzione si torni alla situazione di partenza.
    Grazie
    SIMONA
    Membro
    Buongiorno, sono Simona, da sei mesi assumo Aisoskin, nel corso di questi mesi lo stato della pelle è migliorato tantissimo, finalmente ho una pelle “normale”, volevo chiederLe innanzittutto dopo quanto tempo dalla sospensione della cura posso espormi al sole? e la ceretta dopo quanto tempo dalla sospensione è preferibile farla per non ottenere bruciature o altro. RingraziandoLa anticipatamente, la saluto
    daniela
    Membro
    gentile dottore stasera dovrò iniziare il trattamento. Volevo chiederle se durante l’assunzione del farmaco potrò effetturare pulizie del viso con mesoterapia. Il dottore che mi ha prescritto questo farmaco da qualche mese ha iniziato con pulizia del viso che comprende detersione… un po di acido mandelico … schiacciare punti neri e bianchi…. punture al viso con del medicinale (credo antibiotico)… facendo questo trattamento sono migliorata…. poi 7 giorni fa mi ha prescritto questo farmaco da 10 mg al giorno… secondo le posso continuare con queste pulizie del viso? grazie
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @cristina,
    i dati in letteratura riferiscono nessun rischio dopo 6 mesi dalla sospensione della terapia

    @Vittoria
    ,
    immagino che per un soggetto con acne alla sospensione della terapia la paura di una recidiva è tanta. E’ noto che circa il 20% di tali soggetti nell’arco dei tre anni successivi può avere una recidiva ma essa non necessariamente deve essere grave. Mi raccomando consulta il tuo dermatologo per ogni dubbio

    @Simona
    ,
    alla sospensione della terapia già dopo qualche settimana puoi esporti al sole e riprendere con la ceretta

    @daniela
    ,
    se il trattamento viene eseguito correttamente non c’è problema
    daniela
    Membro
    gentile dottore ho iniziato iltrattamento con asioskin…. io peso 70 chili e il dermatologo mi ha prescritto una pillola da 10 mg al giorno… è troppo poco?non avrò nessun beneficio?
    SORAYA
    Membro
    Gentile Dottore dovevo finire la cura ad aprile ma il mio dermatologo mi ha fatto fare un mese in più e ho finito la cura a maggio ..alla fine della cura non avevo più l acne la pelle era perfetta ma ora mi sta ritornando tutto mi domando perche ho gia deciso che appena finisce l’estate rifarò la cura vorrei chiedere solo perche sta tornando GRAZIE
    ombretta
    Membro
    Buongiorno Dottore
    Ormai da 10 anni ( ne ho 34 ) combatto l’acne tardiva nodulocistica passando da periodi di ricadute acute a periodi in cui l’acne scompare
    Da un paio di anni utilizzo nei periodi di maggior fioritura l’antibiotico Tetralisar dal quale ho trovato beneficio ma non una soluzione definitiva
    Da un mese,su consiglio ginecologa ho deciso di riprendere la pillola Belara interrotta due anni prima.
    Dopo 20 gg dall’assunzione accuso un fortissimo peggioramento della situazione!una fioritura incredibile, mai avuta! solitamente gia dopo la prima settimana di assunzione vedevo un netto miglioramento.
    Premetto che non sono stata molto bene in questo periodo e l’ansia puo’ avere peggiorato la situazione gia abbastanza precaria.
    Il consiglio della dermatologa e’ quello di proseguire la cura con pillola e 40 gg di antibiotico, sole quasi vietato..sono molto scoraggiata, pensa sia opportuno prendere in considerazione l’idea di tentare con l’isotretinoina a Settembre?
    Naja
    Membro
    Sono una ragazza di 29 anni, ed anche io ho iniziato una cura con Isoriac da portare avanti per 6 mesi (30 mg al giorno, peso 60 kg). All’inizio tutto andava bene:la pelle si e’ subito pulita, avevo capelli puliti e spessi, solo qualche problema di secchezza alle mani e alle labbra che ho fronteggiato con creme specifiche. Tuttavia, tra il 4°e il 5° mese del trattamento ho avuto un calo improvviso: una secchezza alle labbra permanente, gambe pesanti, stanchezza e soprattutto una perdita di capelli davvero spaventosa e indescrivibile.. pensavo si trattasse di una carenza di vitamina b, così ho cominciato a prendere degli integratori, ma la situazione non migliorava, il morale sempre più a terra, tanta voglia di piangere,finche’ qualche giorno fa sono stata colta da un attacco di panico che mi ha fatto perdere il controllo..il mio medico pensa che si tratti di un inizio di depressione.Ho sospeso la cura (dopo 5 mesi), mi chiedo quanto ci vorrà’ affinché la caduta dei capelli si arresti..
    christian
    Membro
    dottore dopo una cura di 6 mesi con isotretinoina dopo quanto tempo posso espormi al sole?
    daniele
    Membro
    Salve sono un ragazzo di 33 anni e da circa 3 anni soffro di dermatite seborroica con periodi (invernali sopratutto) in cui si manifesta con segni rossi nelle pieghe delle narici con piccole squame untuose anche all’interno del padiglione auricolare, chiazze bianche con squame tipo forfora in testa vicino all’attaccatura dei capelli e nella zona delle basette e prurito. Ovviamente acne nel viso (non grave) ma costante.
    Ho provato creme e lozioni che mi hanno aiutato per il rossore ai lati delle narici e per le chiazze in testa ma l’acne persiste ed è pure fastidiosa, quando mi si infiamma mi da emicrania ed è insopportabile. Ho provato anche con la biotina (diathynil) per 50 giorni ma non è servito. Ho provato anche con cambiamenti di dieta e integratori alimentari. Ho sentito dire che aisoskin è un valido aiuto anche a piccoli dosaggi (10mg al di’ x 4 mesi), vorrei provarlo logicamente visionato da un dermatologo. Potete aiutarmi? grazie.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @daniela,
    effettivamente è un pò basso ma forse il tuo dermatologo ha ritenuto opportuno tale dosaggio.

    @Soraya
    ,
    a volte alla sospensione della terapia ci possono essere le recidive anche se nel tuo caso mi sembra che si sia tornata un pò troppo presto

    @Ombretta
    ,
    prima di tutto è importante capire che alla tua età hai ancora l’acne. Data l’età è molto probabile che sia dovuto ad un disordine ormonale che forse andava indagato prima di tornare ad assumere la pillola. Tuttavia, tornando al peggioramento descritto è una condizione che può verificarsi durante i primi giorni di terapia e molto probabilmente il tutto migliorerà prossimamente.

    @Naja
    ,
    potrebbe essere la conseguenza della terapia. Hai fatto bene a sospedere. Per i capelli stai tranquilla perché la caduta è reversibile e con un adeguato trattamento il tutto torna come prima.

    @christian
    ,
    fin da subito ma sempre evitando esposizioni sconsiderate al solec
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @daniele,
    l’isotretinoina è indicata solo per l’acne e non per la dermatite seborroica per la quale esistono altri trattamenti che sono sicuro il tuo dermatologo saprà suggerirti.
    Fra
    Membro
    Buongiorno, mi chiamo Franca, ho 30 anni e ho una fastidiosissima acne che forma cisti sotto pelle dall’età di 14 anni. La mia acne è dovuta all’ovaio policistico, dopo aver provato creme di ogni tipo, ho preso Diane per sei anni e nel periodo di assunzione della pillola la mia pelle era praticamente guarita, una volta sospesa Diane però tutto è tornato come prima. Dottore vorrei sapere se l’acne è dovuta all’ovaio policistico, una terapia con roaccutan potrebbe risolvermi definitivamente il problema o l’unico modo per avere una pelle normale è assumere la pillola a vita? Prendere la pillola per sempre è qualcosa che non mi piace per nulla, intraprenderei una cura così pesante pero’ solo se i risultati fossero veramete definitivi. Ovviamente la mia è solo la richiesta di un ulteriore consiglio, per qualsiasi terapia mi farò seguire dalla mia dermatologa, come ho sempre fatto da quando ero adolescente. La ringrazio di cuore. Franca
    Marco
    Membro
    Ciao, ho 21 anni e dalla fine dell’estate scorsa il mio viso ha cominciato a riempirsi di brufoli a fasi alterne. Verso maggio stava quasi scomparendo ma adesso che siamo a luglio la situazione è peggiorata drasticamente. Sono stato qualche mese fa dal dermatologo e mi ha detto che è una fase di acne dovuto all’ uscire della barba che infatti non ho ancora. Ho il viso completamente rosso a chiazze molto infiammato e con molti punti bianchi sulla zona del mento, lateralmente e sotto il naso. Cosa devo fare? Ho provato per un periodo a usare banzac e verso gennaio ho fatto una cura di antibiotici. La diagnosi del medico per quanto riguarda la barba secondo lei è corretta? Cosa mi devo aspettare per i mesi successivi? I punti bianchi devo schiacciarli per far respirare i pori? Non sa quanto questa situazione mi sta rattristando.
    beatrice
    Membro
    A mio figlio dopo aver sospeso l’aisoskin – perchè un altro dermatologo mi ha detto di farlo in quanto d’estate non va assunto – sono venuti dei forti dolori muscolari al torace, anca e ginocchia. Quanto dureranno questi effetti collaterali? Nessuno mi sa rispondere, sarò grata se mi si riuscirà a dare una risposta.
Stai visualizzando 30 risposte - dal 61 al 90 (di 1,301 totali)

Taggato: 

  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.