Laser o luce pulsata per l’eliminazione dei peli?

Forum Ipertricosi Laser o luce pulsata per l’eliminazione dei peli?

  • Post
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    La domanda che spesso mi viene rivolta è: per eliminare i peli è meglio il laser o la luce pulsata?  Oppure quale di questi modelli è quello più efficace? Oppure la luce pulsata acquistata al neglozio di elettronica funziona?Proviamo a parlarne insieme e fare chiarezza su questi aspetti
Stai visualizzando 30 risposte - dal 31 al 60 (di 400 totali)
  • Repliche
    Francesca
    Membro
    Buongiorno. E’ da un po di tempo che mi sto informando sui sistemi di epilazione definitiva. Ho i capelli rossi, quindi la pelle e i peli sono chiari. Ho fatto un test con la luce pulsata in un centro estetico. Non so quale macchinario sia, però oggettivamente non “leggeva” i peli sul braccio perchè molto chiari. Abbiamo provato nell’inguine, dove ovviamente sono un po’ più scuri, ma non riusciva neanche in quel caso a vedere i peli.
    La mia domanda è questa: il laser a diodi potrebbe essere più adatto anche per chi come me ha peli e pelle chiari, considerando che l’unica zona che vorrei trattare è l’inguine?
    Grazie
    valeria E.
    Membro
    Comprate un rasoio da 2 euro e 50 e fate prima !!!
    Darius
    Membro
    Salve,
    io mi sto trattando da un circa un’anno con luce pulsata a schiena e spalle in un centro estetico. Il periodo medio che intercorre tra una seduta e l’altra è di circa un mese e mezzo spendendo 250 euro a seduta. Ora ho ricevuto un’offerta da uno studio medico di 6 sedute di l.p. a 160 euro, e a conti fatti il risparmio sarebbe di circa 750 euro. Mi sono chiesto se, visto quello che leggo in questo blog, per quanto capita negli studi medici, c’è tanto da fidarsi visto il prezzo proposto. Quindi andato da questo dermatologo per capire cosa sarebbe meglio fare, questi mi consiglia vivamente un trattamento laser (alessandrite) (tre sedute 900 eur) e di lasciar stare la l.p. poichè fra i due differenza è…molto ampia, non c’è paragone!! inoltre mi dice che nel caso volessi continuare a fare la l.p., di farlo da lui poichè il suo apparecchio è migliore di quello utilizzato nei c. estetici…aggiungendo:160 eur è pure un costo esagerato rispetto al costo d’uso della l.p!! che fare??
    gianni
    Membro
    salve a tutti…
    ho letto i vari commenti e mi sono fatto più o meno un’ idea sulla problematica. Personalmente provo un forte imbarazzo perchè la zona del corpo colpita da questo problema è il naso, e la cosa che mi preoccupa di più è che con il tempo sembra peggiorare al punto che ho iniziato a sradicare questi peletti con le pinzette, ma credo che in questo modo rischio soltanto di “incattivire” questi peli e stimolarne la crescita, anche in termini di spessore. Il pelo in questione non è molto scuro, né molto doppio in sé per sé, ma per trovarsi su un naso è folto, lungo e quindi visibile. Cosa posso fare per risolvere definitivamente il problema? Non c’è nessuna soluzione? E in tal caso come posso tamponare al meglio? Grazie mille!
    Chebu
    Membro
    dopo anni di trattamento con elettrocoagulazione (con cui ho raggiunto in verità buoni risultati),mi trovo a considerare la possibilità di ricorrere alla luce pulsata. Volevo chiedere, quest’ultima può essere usata anche sul collo? Avevo dei nevi che sono stati rimossi anni fa, ma che hanno lasciato dei peli scusi come eredità! grazie
    Emy
    Membro
    Salve ho una domanda importante e spero possiate aiutarmi.
    Ho dei peli suoperflui sul viso e vorrei fare la depilazione permanente con la luce pulsata.
    Questo tipo di trattamento lo deve fare necessariamente un medico dermatologo o va bene anche un medico generico?
    Ho timore di affidarmi a persone non qualificate che possano crearmi dei danni, inoltre mi hanno detto che le estetiste nei centri di bellezza non possono fare questo tipo di trattamento, è vero?
    Grazie a tutti .
    Giuseppe
    Membro
    Buona sera, avrei bisogno di consiglio. Vorrei regalare un’apparecchiatura per l’epilazione alla mia ragazza. Sono indeciso su un sistema a laser o luce pulsata. Sareste così cortesi di consigliarmi quale segliere? Non vorrei regalare un’oggetto pericoloso. Ringrazio anticipatamente e saluto codialmente.
    viviana
    Membro
    ciao a tutti…
    ho acquistato un offerta su groupon, per € 146,00 trattamento con luce pulsata per gambe e inguine.. Dopo numerosi rinvii a causa della rottura del macchinario, sabato 30/03 farò la prima seduta.. Devo essere sincera sto un pò in ansia- CHISSAAA!!! Inoltre non si tratta di un centro medico ma di un centro estetico.. Sperando che vada tutto bene cmq vi aggiornerò..
    Giacomo
    Membro
    Ma, a questo punto, se uno si deve bombardare la pelle di radiazioni, non sarebbe meglio una cura ormonale, di quelle che tutte le enciclopedie mediche dicono che non hanno effetti collaterali permanenti e a proposito delle quali invece i medici affermano che “non si sa mai”?! Mi piacerebbe sciogliere questo nodo, anche perchè ho sempre vissuto serenamente il mio manto da licantropo, ma sinceramente iniziano a svilupparmisi peli in dell zone esteticamente poco gradite XD
    Alex
    Membro
    Avrei una domanda, l’epilazione effettuata con luce pulsata può avere delle controindicazioni nel caso in cui si sia soggetti a vitiligine?
    Mi spiego meglio, ho una zona sul piede dove è presente una vitiligine, non estesa ed e è delle stesse dimensioni da anni, non ha mai raggiunto altre zone del corpo, tuttavia mi ritengo soggetta a questo tipo di “dermatite”.
    Un’amica mi ha detto che è possibile in questi casi, utilizzando la tecnica di epilazione con luce pulsata, che la pelle rischi di reagire con una depigmentazione delle zone che vorrei trattare. Quindi vi chiedo se quello che mi è stato riferito è vero oppure no ed eventualmente quale trattamento potrebbe essere più indicato nel mio caso, cerette o lamette a parte…..
    Grazie!
    Tiziano
    Membro
    Salve, il mio problema è il seguente: ho una pelle molto chiara e suscettibile, con peli spessi e scuri (neri) e con un angolo di fuoriuscita dalla cute strettissimo; praticamente non posso fare la ceretta, infatti se la faccio, nonostante le numerose precauzioni adottate, una volta faticosamente dominata la follicolite iniziale, posso godermi la pelle liscia per si e nò una settimana, dopodichè la ricomparsa dei peli mi produce una nuova drammatica follicolite, resistente ad ogni tentativo di cura, che può persistere anche per mesi. Consideri che anche la depilazione a lametta produce un effetto simile. l’unica via è lasciare almeno 1 mm di pelo fuori dalla cute, eventualmente decolorandolo.
    Mi chiedevo se l’epilazione a luce pulsata possa risolvere il problema, non mi aspetto di risolverlo per sempre, sarei già felice se la ricomparsa dei peli non fosse accompagnata da follicoliti ingestibili, e se almeno il periodo in cui la pelle è libera dai peli fosse un po’ più lungo. Saluti.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Alessia,
    di sicuro acquistare un apparecchio per uso domestico non è proprio una buona idea. Ti consiglio di rivolgerti da un dermatologo che esegue il trattamento per richiedere tutte le informazioni prima di procedere ad un eventuale trattamento.

    @Francesca
    ,
    data la tua tipologia di pelo non credo che si possa eseguire un foto-epilazione con buoni risultati né con la luce pulsata né con i sistemi laser proprio per una mancata interazione tra la luce emessa dal dispositivo e il pelo.

    @Darius
    ,
    hai ragione è una giungla! In generale, è indicato rivolgersi ad uno stuio medico che correttamente lavori con tali metodiche ad un “giusto” prezzo.

    @gianni
    ,
    forse la soluzione potrebbe essere il trattamento laser. Comunque, sfato il mito che la pinzetta irribustisce il pelo. Pertanto, se ti va bene pui tranquillamente continuare ad utilizzarla.

    @Chebu
    ,
    se correttamente utilizzata il collo non rappresenta una controindicazione
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Emy,
    l’ideale sarebbe che il trattamento fosse fatto da un dermatologo. Le estetiste non dovrebbero farlo.

    @Giuseppe
    ,
    scusami ma non credo che possa essere una buona idea tale tipo di regalo per i possibili effetti collaterali e per la loro inefficacia e poi non vorrei che cogliesse qualche messaggio subliminale.. 😉

    @viviana
    ,
    come è andata! mi aggiorni sulla tua seduta?

    @Giacomo
    ,
    prima di tutto è fondamentale valutare le ragioni per cui in un uomo o in una donna crescono i peli indesiderati per poi indicare la soluzione migliore.

    @Alex
    ,
    possibile però è anche vero che la vitiligine non rappresenta una controindicazione assoluta e che il trattamento con luce pulsata può essere eseguito nelle aree in cui non sono presenti le chiazze bianche.

    @Tiziano
    ,
    sì la luce pulsata potrebbe migliorare la tua situazione. Chiedi il consulto di un dermatologo che esegue tale trattamento per maggiori chiarimenti
    Sara
    Membro
    Ciao a tutti, mi chiamo Sara, ho 21 anni e sto per iniziare un ciclo di 6 sedute di luce pulsata a braccia-avambraccia presso un centro medico ( offerta groupon ). Volevo chiedervi se iniziare a maggio non sia pericoloso considerato l’inizio del periodo estivo, non so ogni quanto avviene una seduta e per quanto tempo bisogna evitare l’esposizione al sole. Sarebbe possibile, secondo voi, iniziare a maggio con solo due sedute per poi interrompere e riprendere a settembre ?
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Sara,
    nessuna controindicazione assoluta ad iniziare le sedute a maggio. Comunque, sono sicuro che ti verranno date tutte le informazioni del caso.
    Laura
    Membro
    Buongiorno!
    Le scrivo perchè sono in dubbio se iniziare o meno un trattamento a luce pulsata sulla schiena: ho paura che, trattandosi di peluria e non di veri e propri peli (come quelli delle gambe, per intenderci), il trattamento non funzioni o, peggio, dato che è necessaria una depilazione prima della seduta, comporti la ricrescita non più di peluria, ma di peli dal diametro maggiore. Ho già fatto analisi ormonali e un’eco per escludere ovaio policistico: mi è stato detto che la peluria diffusa è una caratteristica geneticamente determinata e non indice di una patologia sottostante. In passato ho già fatto sedute di luce pulsata sulle braccia con ottimi risultati, ma lì si trattava di peli e non di semplice peluria come quella che ho sulla schiena (e che, comunque, essendo molto scura, si vede e mi mette decisamente a disagio quando devo scoprirmi d’estate).
    Cosa mi consiglia di fare?
    Grazie.
    mare
    Membro
    ciao! La mia esperienza: avevo una peluria scura sul viso che ho trattato cn laser di cui nn ricordo il nome con il risultato che quella che era peluria soffice é diventata pelo nero e piu lungo… Orrribilee…poi ho fatto circa una quindicina di sedute cn laser allessandrite cn il risultato che in effetti i peeli si sono diradati ma comunque nn sono pulita in oltre ho notato che cn le ultime sedute nn noto nessun ulteriore miglioramento. Ho deciso quindi di iniziare l elettro su quelli che sono rimasti.lo faccio da un mese cn una frequenza di una seduta di un’ora a settimana e già noto che sul mento sn ricresciuti meno duri ma é presto per dare un giudizio….il problema é che mi restano numerose crosticine ma ancor peggio si formano dei brufoletti/cisti infiammate…da cosa puo dipendere? Qual é la corretta tecnica di esecuzione? Qualcuno mi puo consigliare un medico su bari che si occupi di questo? Grazie
    Chiara
    Membro
    Salve a tutti, scrivo per esporre il mio problema e ricevere consigli sinceri. Ho 21 anni e quando avevo circa 15 -16 anni avevo schiarito dei peli che avevo sotto il mento, che in realtà erano già chiari e nemmeno si notavano (continuo a chiedermi perchè lìabbia fatto!) nella zona in cui avevo applicato la crema schiarente all’ossigeno, i peli son cresciuti più scuri, ma erano comunque morbidi. Dato che fequentavo un dermatologo per risolvere i problemi di acne, decisi di farmi anche il laser sui peli sotto il mento, che in verità erano pochi e di colore medio, la mia carnagione è olivastra. La zona veniva trattata senza una previa depilazione.Dopo il laser , i peli ricrescevano dopo circa 3 mesi e sembrava che ci fossero risultati positivi, finchè non ho visto che dopo una seduta la zona risultava ruvida al tratto, come se i peli fossero stati “tranciati” invece che colpiti al follicolo e lui mi disse di tirarli con la pinzetta che sarebbero venuti via in maniera indolore, invece
    Chiara
    Membro
    [continua dal commento precedente] invece avvertivo disitintamente il dolore tirandoli con la pinza sulla maggior parte dei peli, col risultato che i peli ricrescevano dopo nemmeno un mese e in più crescvano lunghi e neri anche dove prima non c’erano! ho continuato così per diverse sedute finchè non le ho interrotte perchè mi sentivo derubata! e ho iniziato a farmeli con la ceretta perchè, rispetto a com’erano prima di iniziare il trattamento, erano peggiorati seriamente!mi consigliate di riprendere il trattamento altrove? non so cosa fare e sono disperata! inoltre, ho risolto il prioblema dell’acne e ma mi è rimasta qualche cicatrice: è vero che il laser può attenuarle? grazie
    benedetta
    Membro
    Mi hanno detto che per avere la certezza quasi matematica della scomparsa dei peli a lungo termine è necessario sottoporsi a 18 sedute di luce pulsata, anche se i risultati si vedono già dalla 4-5 seduta. E’ vero?
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Laura,
    se il trattamento ti è stato indicato da un professionista medico sicuramente avrà valutato in dettaglio la tua situazione. In cso di dubbi riparlene tranquillamente con lui per avree maggiori deliucidazioni.

    @mare
    ,
    il punto non quale la migliore tecnica ma invece stabilire chi deve eseguire il trattamento un medico o un’estetista. Consiglio il medico!

    @Chiara
    ,
    la condizione descritta è dovuta proprio alla mancata depilazione. Se non viene eliminato il fusto lo stimolo luminoso interagisce solo con il fusto e non con il bulbo.

    @benedetta
    ,
    non esiste nessuna risposta matematica! Il risultato finale dipende da molteplici fattori.
    toy S.
    Membro
    Salve, vorrei dire che sono un ragazzo che ha sempre odiato la barba. Premetto che ho una pelle molto chiara e i peli neri. Ho provato ad acquistare il silkn su un sito di aste e l’ ho pagato 300€ piu le varie cartuce. Poi il silkn è andato in avaria..come mai vi state chiedendo? Ma è chiaro era farlocco (non originale), quindi lo compro di nuovo usato ma originale ma i risultati sulla barba sono molto scarsi e benino per i peli dietro al collo e le schelle. Ora vado in un centro estetico e i risultati sono sorprendenti: i peli cadono e non ricrescono più. In conclusione, diffidate dei depilatori fai da te e rammentate il detto “chi più spende, meno spende”. Con i soldi spesi per il silkn e le relative cartucce al centro estetico avrei risolto da un tempo, Ciao
    jack
    Membro
    Ringrazio e mi complimento con Alessandro per il post che aiuta a fare un chiarezza su un argomento spesso sponsorizzato dai diretti interessati e rarmente affrontato in maniera chiara ed oggettiva.
    Voglio riportare la mia esperienza che spero sia un caso fortuito e non la regola.
    Ho acquistato tramite Groupon l’offerta di un centro medico che prevede 6 sedute di laserterapia (Alexandrite).
    Premetto che sono sempre stato scettico sull’efficacia di tali pratiche e quindi ho preso il pretesto più come esperimento che altro.
    Mi sono detto: ‘Se funziona tanto meglio, altrimenti avrò semplicemente confermato le mie impressioni che la tecnologia “grezza” non possa contrastare la forza della natura.’
    Ho deciso di trattare la parte dello zigomo e centro sopracciglio, giusto per regolare la barba che non era perfettamente simmetrica. Sarebbe bello poter evitare di impugnare il rasoio per un mese di fila ed essere sempre in ordine!
    ->Segue post con l’esperienza->
    jack
    Membro
    Quello che sarebbe necessario è una legge a livello mondiale che impedisca ai produttori di produrre strumenti di tortura ed a chiunque di utilizzarli.
    Consiglio:
    EVITATE QUALUNQUE TRATTAMENTO ESTETICO DI QUESTO TIPO, NON SOLO NON HANNO ALCUNA EFFICACIA, RISCHIATE SOLO DI ROVINARVI !
    Lasciate i peli dove stanno!
    Se proprio volete arrivare impeccabili ad un appuntamento galante o alla prova costume, munitevi di cerette e rasoi che in un attimo e senza danni permanenti vi permettono di ottenere risultati eccellenti per l’occasione.
    P.S. Se proprio volete fare questa follia, mi raccomando di valutare bene la persona che vi tratterà. Andate solo da chi siete sicuri abbia trattato altre persone di cui avete ascoltato l’esperienza ed è stata positiva.
    Io pensavo di poter stare tranquillo essendomi rivolto ad uno studio medico, mai scelta è stat a più errata.
    Giuliana
    Membro
    Salve! Ieri mi sono sottoposta alla quindicesima seduta di luce pulsata. Ho iniziato nell’aprile del 2011. Ogni mese ho fatto una seduta. Ora tutti i peli ricrescono dopo 2 mesi. E’ normale che in un anno il risultato sia solo questo? Ho speso 400 euro al mese!!!
    Devo dire che prima di fare la luce pulsata i miei peli ci mettevano 1/2 settimane a ricrescere dopo la ceretta, quindi ora va meglio. Ma speravo che dopo tutto questo tempo ci volessero soltanto due o tre sedute l’anno. La mia estetista mi tratta la zona senza depilarmela. Vorrei sapere se mi conviene continuare così o è meglio cercare un altro posto. Grazie!
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Jack,
    grazie per i complimenti! Comunque, la rimozione dei peli indesiderati è un argomento complesso e il successo non è dato solo dalla metodica utilizzata ma anche dal corretto inquadramento della persona e delle eventuali cause responsabili della crescita di talipeli.

    @Giuliana
    ,
    molteplici sono i fattori che potrebbero aver interferito con il mancato successo. E’ giunto il momento di fare il punto della situazione con il tuo medico.
    Nadia
    Membro
    Salve, vorrei acquistare un pacchetto di 6 sedute di luce pulsata presso un centro estetico. Sto cercando di informarmi su efficacia, pro e contro di tale metodo e Le sottopongo i miei dubbi:
    – ho 43 anni, carnagione e peli scuri. I miei peli, negli anni, sono molto diminuiti, sebbene richedano ancora di essere rimossi, x motivi estetici!
    – prendo la pillola anticoncezionale;
    – ho parecchi capillari rotti sulle gambe;
    Secondo Lei, ci sono controindicazioni o posso eseguire il trattamento senza problemi?
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @Nadia,
    senza discutere sul numero di sedute che sicuramente hanno un razionale commerciale potrei discutere che il trattamento verrà eseguito in un centro estetico. Sarebbe meglio se fosse medico non fosse altro anche per valutare attentamente il problema dei capillari.
    orazio
    Membro
    Ciao
    Vorrei l indirizzo di uno specialista per inquadrare la mia condizione peli sviluppatisi a 32 anni .: che sorpresa strana! vivo a milano !
    Grazie.
    michele
    Membro
    Ciao vorrei sapere se nel tempo le sedute di laser yag, ne ho fatte 8, possono crear danni tipo invecchiamento precoce al derma.
Stai visualizzando 30 risposte - dal 31 al 60 (di 400 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.