In aumento i casi di Sifilide

Forum Sifilide In aumento i casi di Sifilide

  • Post
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Non vorrei correre il rischio di semplificare troppo ma credo che l’aumento dei rapporti promiscui e la scarsa informazione siano alla base dell’aumento dei casi di malattie sessualmente trasmesse, Sifilide compresa.Parliamone
Stai visualizzando 7 risposte - dal 1 al 7 (di 7 totali)
  • Repliche
    Gianluca Ricchiuto (non verificato)
    Ospite
    Sono d’accordo con l’analisi, difficilmente controvertibile del Dott. Alessandro Martella, che delinea la necessità di uno sforzo sinergico di tutti gli attori sanitari per un corretto espletamento delle pratiche di “PREVENZIONE”.
    Lauree, specializzazioni, Master, conseguiti per il solo, seppur legittimo, appagamento del desiderio di ricchezza rischiano di abbandonarsi a rappresentare sterili certificazioni di conoscenze quando non siano il punto di partenza per la creazione di un sistema di collaborazioni professionali asservito ai bisogni di una comunità sempre più multiculturale come strutturalmente cambiata.
    Occorre dunque fare squadra, a partire dai privati, per ridefinire, attraverso l’implementazione di progetti innovativi, il rapporto con le istituzioni sanitarie pubbliche affrontando consapevolmente e con spirito di abnegazione le problematiche legate ai processi migratori e non solo. Inoltre un aspetto non di poco conto si rivelerebbe la positiva ricaduta sul piano occupazionale dell’attuazione dei piani precedentemente elaborati.
    Facciamo, dunque, veicolare le idee e meno le malattie, impedendo che l’ignoranza soffochi il giusto bisogno di integrazione di quanti intendano innovare per non discriminare.
    Debbie Kean (non verificato)
    Ospite
    We’ve noticed in New Zealand, an increase in such diseases as tuberculosis, which is known of course, as a disease of poverty.
    Other problems, such as our epidemic of meningococcal septicaemia are also indicative of the same thing, and then of course, immigrants from the Pacific Islands have brought Hansen’s Disease (leprosy).
    However, Public Health authorities are aware of these risks, and are careful to check the health of immigrants and especially refugees.
    Gianluca Ricchiuto (non verificato)
    Ospite
    It would be interesting to understand what the relations are between private people and health public institutions in New Zealand; would you mind, Debby, telling me how the health system works over there?
    What changes were involved with it over the last years?
    Thanks in advance for the replies which you will kindly give me.
    Debbie Kean (non verificato)
    Ospite
    Leon (my son) works in the public health system, and so I can get some insight into how it works, and it works very well, stories in the media about failures notwithstanding!
    The failures of the public system are played out in the media, although the failures of the private system are rarely publicised. The public system is under-funded, but it has a reputation for delays that it doesn’t deserve! I’d always go to the public system and never the private, not just because the private system is very expensive, but for ideological reasons.
    Oh, well! The government of 1984-7 included a man who owned health insurance companies, and he wanted to undermine the public system.
    sal
    Partecipante
    This reply has been marked as private.
    sal
    Partecipante
    Dottore buonasera, volevo chiederle se una sifilide diagnosticata in fase tardiva è ancora curabile oppure no…mi spiego, se ci sono stati interessamenti ad organi interni, una cura può bloccare la progressione di questi problemi, oppure La cura e’ ormai inefficace, e quindi le ripercussioni non possono essere fermate ???
    antoniastefani
    Partecipante
    Egregio Dottore vorrei sapere alcune cose:
    1. in caso di incidenti stradali con altre persone all’interno dell’abitacolo
    a rischio sessuale (travestiti, prostitute),
    con ferite da punti a contatto, sangue negli occhi, ferite gravi
    a contatto,si può prendere la sifilide?

    2. e in caso di schizzi di sperma e sangue negli occhi si può prendere la sifilide?

    3. Inoltre la sifilide è una malattia trasmissibile solo sessualmente? In caso
    di risse con sangue a contatto, accoltellamento con sangue fresco su coltello
    di una persona che conosco ed è molto attiva sessualmente, sangue negli occhi,
    bisogna fare anche l’esame della sifilide?

    4. In caso di punture accidentali con sanguinamento con siringhe appena
    utilizzate su un’altra persona bisogna effettuare analisi per la sifilide?

    sono tutte cose capitate a me e mio figlio e vorrei essere a conoscenza sul da
    farsi, dato che una volta contattai un esperto telefonicamente e mi disse che
    non si doveva fare nessun esame con questi episodi clinicamente non a rischio per nessuna malattia a trasmissione sessuale compresa la sifilide ma vorrei essere sicuro e
    soprattutto vorrei sapere se la sifilide si trasmette in questi modi da me
    elencati, oppure sono solo rischi teorici e che non trovano riscontro nella pratica clinica come detto dal numero verde da me contattato e dato che ho trovato un solo sito che dice che la
    sifilide si trasmette anche tramite il sangue e tramite contatti accidentali
    con sperma, gli altri siti dicono che è possibile contagiarsi di questa
    malattia con contatti prolungati e duraturi come il contatto sessuale con
    penetrazione, mentre anche incidenti stradali gravi con corpi feriti gravi a
    contatto non porta al contagio di questa malattia.

    Vi prego non giudicatemi, mi sono trovato all’interno della rissa, io sono un uomo buono, figuriamoci se mi vado a cercare i guai. Spero mi risponderà
    presto. Buone feste.

Stai visualizzando 7 risposte - dal 1 al 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.