Il latte di fico e le verruche

Forum Verruca Volgare Il latte di fico e le verruche

  • Post
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Sono molte le storie che gli anziani mi raccontano e tra tutte sono affascinato da quelel che riguardano i rimedi di una volta per il trattamento delle patologie, dermatologiche comprese. Una di questa riguarda il latte di fico per la rimozione delle Verruche. Chi l’ha provato?
Stai visualizzando 30 risposte - dal 1 al 30 (di 37 totali)
  • Repliche
    silvia
    Membro
    Ho messo due gocce di latte su un porro, cresciuto sulla mano. Il giorno dopo avevo la mano bollente e ustionata! Non fate lo stesso errore mi raccomando!!! Ciao a tutti!
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @silvia,
    attenzione al fai da te! Sarebbe stato meglio se il fico lo avessi mangiato! 😉
    silvia
    Membro
    Hai proprio ragione, caro Alessandro! La prossima volta farò così! Cmq la mano non è ancora guarita! Ciao ciao
    giorgio
    Membro
    è vero che il lattice del fico serve per cagliare il latte e quindi per fare un formaggio?
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @giorgio,
    confermo! risulta anche a me!
    fabio
    Membro
    e una cosa da non fare
    Dan
    Membro
    Ho avuto un porro sulla gamba anni fa, stavo in una casa col giardino dove cresceva un fico, ogni giorno bagnavo con una goccia di latte il porro il quale lentamente scomparve senza lasciare traccia, non so come sia stato possibile ustionarsi come ha scritto silvia, mi spiace, a me ha funzionato benissimo.
    davide
    Membro
    ragazzi mi spiace ma io ho usato il latte di fico per curare un porro :applicazione durata 6 giorni una volta al giorno e il porro e sparito e non e mai più cresciuto
    frankdd
    Membro
    Illo tempore, il latte di fico lo misi su un porro sulla mano ogni giorno per 2 settimane.
    Devo dire che non l’ho fatto strabordare troppo dal porro e che è andato al massimo sulla pelle ad esso adiacente.
    Alla metà della seconda settimana la parte di pelle intorno al porro era stata letteralmente scavata e di tanto in tanto usciva anche un po’ di sangue, mentre alla fine della settimana il porro era scomparso: io ridendo pensai che se ne era scappato visto l’ambiente ostile, ma molto probabilmente il latte di fico aveva scavato la pelle fino alle radici del porro “sradicandolo”.
    Io vi consiglio di usarlo, stando però attenti a non mettercene troppo ogni volta.
    ruvas
    Membro
    sarei tentato usare il latte di fico per sdradicare delle piccole escrescenze carnose sulla pelle in una posizione delicata ,spero che le vostre esperienze positive siano veritiere al fine di risolvere anche io il mio fastidioso problemadi
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    @ruvas,
    quanto descritto nel post non è un invito a provare il rimedio.
    Nel tuo caso prima di tutto è necessaria una diagnosi, motivo per cui suggerisco una consulenza dermatologica.
    BUFFONCELLI
    Membro
    DENIGRARE IL LATTE DI FICO E’ PROFANO
    Rino
    Membro
    Purtroppo anche i medici debbono lavorare altrimenti il laser cosa lo hanno comperato a fare. Per fibromi penduli porri e potrei dire anche altro ,provate per credere una goccia di latte di fico sul fibroma pendulo e il giorno dopo una miscela di aceto e aspirina toccate solamente il porro o il fibroma pendulo e risparmierete soldi e soldi.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Per fortuna che ci sono persone che come lei sono sempre prodighe di consigli e rimedi da applicare su tutto ciò che viene autodiagnosticato come verruca e/o fibromi penduli!
    michele
    Membro
    vi consiglio da persona che naturalmente ha collaudato su stessa, di usare il latte di fico in caso di puntura da vespe o api.
    Elisa (non verificato)
    Ospite
    Da bambina avevo le mani piene di porri e mio papà me le curò un’estate in Calabria dove c’erano alberi di fico non ricordo in quanto tempo sono scomparsi ma da allora non ne ho visto più uno.E dalla mia esperienza confermo di non aver avuto nessun tipo di ustione.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Elisa,
    non necessariamente si deve verificare sempre l’ustione 🙂

    valter
    Membro
    Ho usato il latte del fico facendo una cavolata invece di usarlo sui porri piccoli che ho alle borse degli occhi lo spalmato su tutte le parti ustionandomi notevolmente
    MarilinA
    Membro
    Un mio amico aveva l alopecia aurea una chiazza calva in testa era marocchino ha messo il latte di fico dopo poco dopo la crosta se non ricordo male i capelli sono ricresciuti però bianchi …aveva all epoca 34 o 37 anni circa non ricordo …come sia possibile ?
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Probabilmente il latte di fico ha creato un fenomeno irritativo/infiammatorio che interferito con quello autoimmunitario dell’alopecia. Ovviamente, si tratta di rimedi non consigliabili e non indicati
    davide
    Membro
    con il lattice di fico si fa il formaggio ma viene molto amaro e se si eccede ka dose è pericoloso in quanto caustico.
    per i pori io ne avevo 3 sul collo,ho usato il lattice mettendone solo mezza goccia sul poro e dopo tre giorni sono scomparsi e non sono piu ritornati.
    fabio
    Membro
    avevo due o tre porri sulla mano, misi una sola volta del latte di fico senza molta convinzione, cosi’ perché ne avevo sentito parlare, e dimenticai di averlo fatto. .Dopo qualche settimana, con piacere, mi accorsi che i porri erano spariti. magia
    Mariagrazia
    Membro
    Ciao avevo un piccolo taglio sul pollice, stavo raccogliendo qualche fico ed è finito un po di latte di fico sul taglio ,mi si è gonfiato il pollice lo sento bollente è possibile che sia stato il latte ?? Csa posso prendere o mettere x farlo sgonfiare ?
    alex
    Membro
    tra canesten e arnica montana cosa è piu consigliabile applicare sulle irritazioni ? in quanti giorni scompariranno i segni ?
    Alberto (non verificato)
    Ospite
    Ho usato latte di fico piccolissime porzioni quotidiane per 6/7 GG. su un piccolo carcinoma basocellulare 3/4 mm. Nei seguenti 10 GG è gradualmente scomparso.2 anni fa, non è ricomparso. Attenti a non imbrattarvi qua e la con il latte, poiché brucia.
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Si certo Mariagrazia, quanto descritto potrebbe essere stata la conseguenza del contatto con il latte i fico. Se cos’ fosse potrebbe applicare una crema a base di cortisone per far regredire tempestivamente il tutto
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Ciao Alex, credo che prima di tutto sia importante capire qual è stata la causa dell’irritazione per poi valutare il trattamento più idoneo da eseguire. Teoricamente se non sono presenti segni di infezione potresti applicare una crema lenitiva anche due volte al gorno per alcuni giorni
    Dott. Alessandro Martella
    Amministratore del forum
    none
    Personalmente avrei evitato di usare un tale rimedio per un tumore della pelle…
    MILVA
    Ospite
    ho usato il latte di fico da bambina per un porro ad una mano e si è seccato,ora vorrei provarlo su delle verruche che non ne vogliono sapere di seccarsi con niente
    Mariarita
    Ospite
    Io ho avuto dei pori sulle dita delle mani una 20 ina di anni fa ho usato delle gocce di latte di fico e se ne sono andai più tornati poi avevo un puntino sotto il naso tipo un brufolino che non se ne andava mai ho voluto fare la corazzata di mettere una minuscola goccia …….non fatelo mai su faccia parti intime e delicate o dove si vede la verità aperta mi è venuto un buco
Stai visualizzando 30 risposte - dal 1 al 30 (di 37 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.